Una strategia integrata di gestione delle risorse PVC

PlasticsEurope, che rappresenta il settore europeo delle materie plastiche, pone grande enfasi su un uso efficiente e responsabile delle risorse. La sua strategia generale si basa su un approccio integrato che riguarda tutte le fasi del ciclo vitale della plastica, dalla produzione allo smaltimento finale o al riutilizzo.

L’approccio integrato affronta la gestione dei rifiuti dai seguenti punti di vista:

  • Riduzione dei rifiuti alla fonte – ridurre al minimo il peso e il volume dei rifiuti in fase di produzione.
  • Riutilizzo dei prodotti – aumentare laddove possibile la loro vita utile.
  • Riciclo – creare nuovi prodotti partendo da quelli usati.
  • Recupero – sfruttare l'elevato valore energetico degli oggetti in plastica usati per produrre luce, calore ed energia.
  • Discarica – come ultima spiaggia per prodotto non recuperabili e per rifiuti residui da operazioni di recupero.

Vinyl 2010 è un programma volontario decennale sullo sviluppo sostenibile adottato dall’intero settore europeo del PVC. Dalla sua istituzione sono state riciclate 688.674 tonnellate di materiale. Nel 2009 sono state riciclate 190.324 tonnellate di prodotto in PVC post-consumatore. L’industria del PVC è sulla buona strada per onorare l’impegno preso di riciclare 200.000 tonnellate di prodotti in PVC post-consumatore l’anno entro il 2010. L’impegno preso prevede la continuazione di questo programma anche in futuro.

Recovinyl è un’associazione indipendente no-profit che promuove e sviluppa piani di riciclo e di raccolta di rifiuti in PVC. Agevola la raccolta, la classificazione, lo smaltimento e il riciclo di rifiuti in PVC misti post-consumatore provenienti principalmente dal settore edilizio. Recovinyl non si occupa personalmente della raccolta o del riciclo ma utilizza e motiva organizzazioni di gestione dei rifiuti già operative.

Con l’aiuto di incentivi finanziari provenienti da Vinyl 2010 è stato possibile integrare le iniziative di raccolta e riciclo precedentemente gestite dai seguenti progetti settoriali EuPC:

Dalla sua creazione Recovinyl ha apportato un importante contributo alla crescita di volumi registrati di PVC post-consumatore riciclati in Europa. Il volume è passato dalle 14.000 tonnellate del 2005 alle 186.238 tonnellate del 2009.

Recovinyl è attivo in Austria, Belgio, Repubblica ceca, Danimarca, Francia, Germania, Ungheria, Irlanda, Italia, Olanda, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Spagna e Regno Unito. L’elenco comprende 107 riciclatori attivi. Il suo sito web (www.recovinyl.com) è disponibile in 11 lingue e fornisce strumenti per la registrazione on-line dei volumi di rifiuti nonché contratti e linee guida Recovinyl.

 

 

 

 

 

 

 

ScreenShot1025.jpg 

 

 Recovinyl.gif